Questo post e disponibile anche in: Inglese Francese Spagnolo Greco Ungherese Turco

Confronto incrociato dei valori del catalogo dei mangimi con l'analisi del sangue degli animali

Nome della soluzione: confronto incrociato dei valori del catalogo dei mangimi con l’analisi del sangue degli animali

Obiettivo: determinare il fabbisogno minerale e vitaminico degli animali in modo efficace e pratico.

Descrizione:

Una corretta alimentazione degli animali significa fornire agli animali la quantità adeguata di tutti i nutrienti necessari per una produzione ottimale. Per il gregge di pecore, una corretta alimentazione implica dare agli animali tutto il foraggio di eccellente qualità che desiderano e integrarlo con sostanze nutritive che potrebbero essere carenti.

Minerali e vitamine vengono somministrati agli animali in aggiunta alla loro razione di base, con l’intento di aumentare l’assunzione di quel nutriente fondamentale. Pertanto, non possiamo integrare correttamente minerali e vitamine senza conoscere le esigenze degli animali e conoscere la quantità di nutrimento fornita dalla razione basale.

Pertanto, la determinazione del fabbisogno di vitamine e minerali delle pecore è molto importante per avere un gregge sano. Un modo semplice ed economico è prima di eseguire qualsiasi trattamento integrativo, fare un esame del sangue e verificare se il valore del catalogo dei mangimi soddisfa le esigenze degli animali.

Argomento: Nutrizione

Produzione: Carne/Latte

Categoria animali: Tutte

Necessità/problema: integrazione di vitamine e minerali (pecora)

Livello della soluzione: Conoscenza

Nazione: Turchia

 

concentrato
Modalità di applicazione:
  • Da sei a dodici animali del gregge di 100 capi sarebbero ragionevoli per l’analisi del sangue.
  • Dovrebbero essere selezionati gli animali che non hanno alcuna malattia e il gregge
  • I campioni di sangue possono essere prelevati dopo la macellazione o da animali vivi
  • L’analisi del sangue per vitamine e minerali può essere eseguita in laboratori privati o istituzioni governative.
  • I risultati dei test dovrebbero essere confrontati con il catalogo dei fabbisogni nutrizionali per preparare la razione adatta
  • La descrizione del fabbisogno nutrizionale per gli animali è in allegato.

Benefici previsti:
  • Si determina la quantità di vitamine e minerali nelle razioni offerte agli animali .
  • Quanti supplementi di vitamine e minerali saranno effettivamente necessari.
  • Si eviterebbero eccessi di integrazione e si ridurrebbero i costi dei mangimi.

 

 Analisi costi-benefici

Effettuando analisi di routine sul sangue per valutare lo stato di salute dell’animale, migliorerà le prestazioni e la produttività complessive nell’allevamento e ridurrà i costi di mangimi e integratori inefficienti. Potrebbe costare molto testare tutti gli animali, ma non è necessario. L’allevatore può fare un prelievo di sangue a campione sugli animali, il che ridurrà il costo del laboratorio.

 

Analisi della sostenibilità

L’integrazione di minerali e vitamine è essenziale per la produzione animale. Se sappiamo esattamente quali minerali o vitamine sono carenti negli animali, possiamo fornire l’integrazione correttamente e in modo efficiente. Ciò aumenterà l’efficienza nell’intera catena di produzione e migliorerà gli aspetti di sostenibilità nell’ambiente.

Prerequisiti e/o limiti:
  • I campioni di sangue devono essere analizzati intatti, altrimenti si potrebbero ottenere risultati errati.
  • È richiesto un esame del sangue, che potrebbe essere un costo aggiuntivo

Questo post e disponibile anche in: Inglese Francese Spagnolo Greco Ungherese Turco